il trattamento delle ulcere flebostatiche avviene con l’elastocompressione, effettuata con fasciatura o con calza elastica che creano una riduzione della pressione venosa. L’elastocompressione è essenziale anche nella prevenzione delle ulcere. Ad essa vanno associati le medicazioni, il trattamento farmacologico e la correzione della malattia venosa cronica. Le cure sono settimanali e riguardano la detersione della lesione, l’eliminazione dell’infiammazione e del tessuto necrotico.