1 of 20

Radiofrequenza frazionata & microneedling

Trattamento che utilizza il calore delle onde radio per contrastare vari inestetismi come rughe, lassità cutanea, cicatrici e smagliature.
A contatto con la pelle, le onde generano uno shock termico che stimola i fibroplasti a produrre collagene il quale ridona alla pelle del viso tono, compattezza ed elasticità; inoltre rassoda i tessuti e migliora il microcircolo con riduzione della ritenzione idrica.
Tecnica molto apprezzata perché capace di ottenere grandi risultati senza i rischi della chirurgia estetica.

2 of 20

Trattamento Dermamelan

Trattamentoanti-agingdepigmentante in grado di ringiovanire la pelle e cancellarne o attenuarne macchie e melasmi in tempi brevissimi. Utilizzabile tutto l’anno, non produce fotosensibilità. Dermamelan agisce all’origine del problema cioè sul melanosoma, inibendo il processo di melanogenesi e bloccando la produzione di melanina per un lungo periodo di tempo.

3 of 20

Criolipolisi

trattamento non invasivo che sfrutta l’azione del "freddo" come efficace strumento di riduzione del grasso e rimodellamento del corpo. Il freddo innesca sulle cellule adipose un processo chiamato lipolisi, ovvero lo scioglimento del grasso, il quale viene poi eliminato dal corpo in maniera naturale. Tecnica che distrugge gli accumuli adiposi in modo graduale ma permanente.

4 of 20

Laser Q-Switched

Trattamento innovativo che sfrutta un laser che emana un fascio di energia luminosa pulsata. Ad oggi rappresenta la soluzione migliore per la rimozione di macchie scure, lentiggini e tatuaggi in modo selettivo e indolore.

5 of 20

Filler

Il filler è una particolare sostanza che viene iniettata nel derma o nel tessuto sottocutaneo per ritoccare inestetismi del viso come rughe o cicatrici e per dare volume ad aree del viso come labbra, zigomi e fronte. “Filler" vuol dire proprio "riempimento": queste sostanze vengono infatti iniettate per rimpolpare e appianare i vari segni d'invecchiamento.

6 of 20

Radiofrequenza frazionata

Trattamento modernissimo indolore e non invasivo che combatte inestetismi come adiposità, smagliature e lassità cutanee attraverso l’uso di un manipolo con microaghi sulla pelle che asporta gli strati superficiali; processo che avviene mediante calore che, intorno all’area interessata, favorisce la produzione di collagene.

7 of 20

Foto-ringiovanimento con luce pulsata

Trattamento non invasivo che contrasta le macchie dell’età, le rughe, i capillari del volto, l’acne agendo in profondità senza danneggiare gli strati superficiali dell’epidermide. La luce crea una temperatura elevata che colpisce gli inestetismi senza danneggiare i tessuti sani. La pelle risulterà più sana, liscia e chiara.
Applicabile anche a zone extrafacciali come braccia, torace e collo.

8 of 20

Scleroterapia

La scleroterapia è un trattamento adoperato per contrastare disturbi e inestetismi a carico di vene e capillari attraverso l’iniezione negli stessi vasi sanguigni di una soluzione sclerosante che provoca immediatamente una reazione infiammatoria locale, la quale favorisce il riassorbimento del tratto varicoso oppure la cancellazione dei capillari.

9 of 20

Trattamento delle vasculiti

I trattamenti delle vasculiti, primarie e secondarie, vengono effettuati con i test di laboratorio e la biopsia per individuare l’infiammazione, il danno d’organo e per valutare lo stadio della patologia.

10 of 20

Trattamento delle patologie delle vene

Il trattamento delle patologie delle vene interessa la risoluzione dei disturbi del sistema venoso superficiale e profondo, i quali non devono mai essere trascurati per le potenziali complicanze come trombosi venosa, embolia polmonare e ulcere.

11 of 20

Visita flebologica

La visita flebologia è una visita non invasiva eseguita con EcocolorDoppler che consente di valutare il sistema di circolazione periferica, diagnosticare e risolvere eventuali patologie delle vene (varici, capillari, gonfiori alle caviglie, etc).

12 of 20

Visita angiologica

La visita angiologica è una visita che intende un’attenta analisi dei due settori della circolazione (arterioso e venoso) da parte del medico specialista. La sua finalità è curare un disturbo già evidente ma anche prevenire possibili complicanze, di una patologia non ancora manifesta.

13 of 20

Diagnosi e trattamento delle patologie delle arterie

I trattamenti delle patologie delle arterie riguardano le steno-ostruzioni stabilizzate e le steno-ostruzioni intermittenti, ovvero le riduzioni del diametro dell’arteria e le conseguenti diminuzioni di capacità di portare sangue. L’ecocolorDoppler consente le diagnosi, la scelta della terapia appropriata ed eventualmente ulteriori approfondimenti.

14 of 20

Diagnosi e trattamento del piede diabetico

Il trattamento del piede diabetico è necessario per prevenire l’ulcera plantare, piaghe sanguinanti e infezioni che estendendosi agli altri tessuti possono provocare cancrene. I primi esami per la diagnosi sono: test della sensibilità ed esame della circolazione, test di laboratorio (analisi al sangue e test per le funzionalità renali), radiografia, ecografia e angiogramma.

15 of 20

Mini-flebectomie

Le mini-flebectomie sono trattamenti minimamente invasivi effettuati per la rimozione e il ripristino di varici su zone più o meno ampie. Trattamento di chirurgia vascolare innocuo che prevede l'asportazione di segmenti di vene attraverso ferite millimetriche effettuate con il supporto di un minuscolo bisturi.

16 of 20

Trattamento delle ulcere flebostatiche

il trattamento delle ulcere flebostatiche avviene con l’elastocompressione, effettuata con fasciatura o con calza elastica che creano una riduzione della pressione venosa. L’elastocompressione è essenziale anche nella prevenzione delle ulcere. Ad essa vanno associati le medicazioni, il trattamento farmacologico e la correzione della malattia venosa cronica. Le cure sono settimanali e riguardano la detersione della lesione, l’eliminazione dell’infiammazione e del tessuto necrotico.

17 of 20

Ecocolordoppler distretto spermatico per lo studio del varicocele

L’ecocolorDoppler del distretto spermatico è un esame non invasivo che consente di valutare lo scroto e il suo contenuto. E’ possibile rilevare informazioni utili sulla morfologia dei testicoli e su eventuali affezioni come tumori, idrocele e cisti ma anche problemi venosi, per esempio un varicocele allo stadio iniziale.

18 of 20

Ecocolordoppler arterioso e venoso arti inferiori

L’ecocolorDoppler arterioso e venoso degli arti inferiori è un esame non invasivo che consente lo studio morfologico e funzionale di arterie e vene degli arti inferiori. E’ possibile misurare l’insufficienza venosa cronica connessa a disturbi post-flebitici oppure all’incontinenza della grande safena che provoca le varici degli arti inferiori. Esame spesso necessario durante la gravidanza.

19 of 20

Ecocolordoppler arterioso e venoso arti superiori

L’ecocolorDoppler arterioso e venoso degli arti superiori è un esame non invasivo che consente lo studio morfologico e funzionale di arterie e vene degli arti superiori. E’ possibile diagnosticare trombosi degli assi venosi, misurare il diametro e lo spessore di parete di un determinato vaso, la velocità e la direzione del flusso sanguigno all’interno di questo.

20 of 20

Ecocolordoppler aorta addominale

L’ecocolorDoppler dell’aorta addominale è un esame non invasivo che consente lo studio morfologico e funzionale dell’aorta addominale. E’ possibile diagnosticare affezioni specifiche dell'aorta come le dilatazioni e le steno-ostruzioni, misurare il diametro e lo spessore di parete dell’aorta addominale, la velocità e la direzione del flusso sanguigno all’interno di questa.